LE RECENSIONI DI LAURA BONDI

Riporto il commento della mia collega scrittrice, Laura Bondi, postato sul suo blog all'indirizzo sottospecificato. A Laura i miei più sentiti ringraziamenti.


Come vi avevo promesso, ecco due libri che vi consiglio di leggere, se amate le commedie:

ll primo è Jeans e cioccolata di Simona Giorgino (0111 Edizioni).



L'altro romanzo è La prossima vita di Vittoriano Borrelli (Meligrana Editore).

Il protagonista è Leonardo, che, giunto alla maturità, ripercorre a ritroso le tappe fondamentali della sua vita, raccontandole in prima persona. Dall'infanzia, all'incontro con Cinzia, la donna che diventerà sua moglie, e al rapporto con lei. Le aspirazioni frustrate di Leonardo, amante della pittura, costretto per necessità a fare l'insegnante, lo conducono verso l'insofferenza, la chiusura verso un mondo interiore tutto suo, un mondo dal quale è esclusa sua moglie, l'amore della sua vita, che, però ha esigenze diverse dalle sue. Il dialogo muto con gli occhi e con il corpo, ma mai con le parole dette, li porterà alla crisi, e Leonardo rimanderà sempre una decisione definitiva, non accettando il fallimento del matrimonio e della sua vita, incolpando la moglie di questo. Fino alla sorpresa finale...

Introspettivo e psicologico, colto e leggero, senza mai essere troppo serio o noioso, il romanzo è ironico e divertente, anche nei momenti più drammatici. La scrittura è pregnante e corposa, ma estremamente scorrevole e fluida. E, ve lo garantisco, il finale è talmente inaspettato, da fare invidia ad un thriller.

I suddetti romanzi hanno partecipato al "Concorso Letterario Nazionale per opere edite di genere commedia, commedia romantica e umoristico" organizzato dal blog "Il Profumo della Creatività", a cura di Tiziana Iaccarino (ed io sono stata scelta da Tiziana come una delle fortunate giurate per leggere questi romanzi! Grazie!). Il verdetto è stato emesso ieri, 2 settembre: Simona Giorgino si è classificata prima, mentre Vittoriano Borrelli si è piazzato terzo. 

Complimenti agli autori e buona lettura a voi!”



Commenti